Carta Prepagata con Iban ViaBuy MasterCard: Caratteristiche, Costi, Recensioni

Carta Prepagata con Iban ViaBuy

La carta prepagata con Iban ViaBuy di MasterCard è una delle carte più richieste in assoluto. Questo soprattutto per i tanti vantaggi che comporta e le garanzie che, comunque, sono offerte da MasterCard.

Le caratteristiche principali della carta prepagata Viabuy

La carta è una prepagata con Iban, una caratteristica che tanti ricercano, soprattutto nel caso in cui non vogliano aprire un altro conto corrente, oppure abbiano avuto problemi relativi al credito.

Questo elemento, quindi, consentirà al cliente di ricevere ed effettuare bonifici, e di poter gestire la carta stessa come se fosse un conto.

La carta si può attivare facilmente e con pochi documenti, e la si può ricaricare in diversi modi: dalle operazioni online, fino a quelle effettuabili attraverso l’uso dei contanti.

  • Emittente: ViaBuy
  • Circuito: MasterCard
  • Senza controllo di reddito dimostrabile
  • Senza controllo di solidità finanziaria
  • Canone Annuale: 19,90 all’anno
  • Limite di Spesa: 2400 euro al giorno
  • Limite prelievo: 2400 euro al giorno
  • Iban: sì
  • Plafond: 50.000 euro
  • Costo attivazione: 69,90 euro

VEDI ANCHE: MIGLIORI CARTE PREPAGATE CON IBAN

I vantaggi della carta con Iban ViaBuy di MasterCard

La prepagata ViaBuy di MasterCard è una carta con molti vantaggi, e notarli ti potrà aiutare a capire se questa possa fare al caso tuo.

  • Le garanzie

Innanzitutto, la carta fa parte del circuito di MasterCard, una garanzia davvero rilevante. Questo ti consentirà di sapere che la carta verrà accettata ovunque, e che sarà adeguatamente protetta.

Potrai anche contare sulla disponibilità di molti sportelli per poter effettuare il ritiro di contanti praticamente in tutto il mondo.

  • Il sistema di alert

Per ogni operazione svolta con la carta, e con l’Iban collegato, potrai ottenere un alter via sms oppure tramite email.

In questo modo sarai sicuro di poter tenere sempre sotto controllo il tuo denaro.

  • Sempre emettibile

La carta ViaBuy di MasterCard è anche una carta che può essere praticamente sempre emessa.

Essendo una carta prepagata con Iban, questo elemento sarà molto favorevole soprattutto per persone che potrebbero avere difficoltà nell’apertura di un vero e proprio conto corrente.

In queste categorie rientrano sicuramente i disoccupati, gli stranieri e anche i protestati.

Potrai farti accreditare lo stipendio e la pensione senza dover, quindi, avere un conto collegato.

Potrà anche essere un’ottima carta per i giovani che potranno iniziare a responsabilizzarsi con uno strumento agile e facile da utilizzare. Potrai, quindi, regalarla ai tuoi figli per il compimento dei diciotto anni.

  • Una carta professionale

Potrai utilizzare la carta con Iban anche nel caso in cui tu abbia un’azienda oppure abbia la partita IVA.

Infatti, questa è ottima anche per i tutti i professionisti, e ti consentirà di avere tutti i vantaggi che ti abbiamo già indicato.

Come richiedere la carta ViaBuy di MasterCard

Per poter richiedere la carta ViaBuy di MasterCard dovrai collegarti al loro sito internet. In pochissime operazioni potrai ricevere la tua carta direttamente a casa.

Dovrai essenzialmente inserire i tuoi dati personali, senza dover inserire altri elementi, come la tua posizione fiscale o finanziaria.

Nel momento in cui riceverai la carta, ti verranno anche recapitate tutte le istruzioni per poterla attivare e iniziare ad utilizzarla correttamente.

Potrai monitorare sia l’invio della carta, sia i suoi successivi movimenti, attraverso il sistema di home banking che è collegato alla carta con Iban, e dal quale potrai anche eseguire le operazioni, come, ad esempio, i bonifici.

Carta ViaBuy di MasterCard, tutti i costi

A questo punto potresti essere interessato a conoscere i costi che si collegano all’emissione e all’utilizzo della carta.

Come prima cosa vedrai la richiesta di una quota di emissione per la carta conto: questa quota è di 69.90 euro, ed è un costo una tantum, che non dovrai più versare.

La carta, quindi, non è totalmente gratuita, ma questa cifra ti potrà essere rimborsata nel caso in cui tu decida di recedere dal contratto entro 21 giorni dalla sua sottoscrizione.

Oltre al costo di emissione, dovrai sostenere un canone annuale. Questo canone è di 19,90 euro, una cifra abbastanza standard per questo tipo di carte conto, che ti consentirà, comunque, di avere molti vantaggi. Ma ne vale comunque la pena visto che la Viabuy si distingue da altre carte per:

  • Senza controllo di reddito dimostrabile
  • Senza controllo di solidità finanziaria

Un elemento invece molto interessante è costituito dai costi operativi. Essenzialmente, nelle operazioni quotidiane non dovrai affrontare dei costi.

In particolare, per i pagamenti ordinari con la carta, che siano effettuati nella stessa valuta del conto, non pagherai spese.

Ti potrà essere applicata una commissione del 2.75% solo nel caso in cui tu faccia delle operazioni in altra valuta.

Inoltre, e questo è un elemento davvero raro e interessante, anche i bonifici che effettuerai saranno del tutto gratuiti!

Come ricaricare la carta ViaBuy di MasterCard

Per poter ricaricare la tua carta con Iban ViaBuy avrai diverse opzioni e potrai scegliere quella più comoda per te.

Potrai ricaricare la carta con un deposito in contanti, oppure con un bonifico. In entrambi i casi avrai la possibilità di realizzare queste operazioni gratuitamente.

La ricarica della carta potrà avvenire anche tramite un’altra carta di credito oppure di debito. In questi casi pagherai una commissione dell’1,75%.

I limiti e plafond della carta ViaBuy

Un altro elemento che ti potrebbe interessare è costituito sicuramente dai limiti di utilizzo e dai plafond della carta con Iban.

In particolare, con la carta prepagata potrai avere un limite di prelievo che arriverà a ben 2400 euro al giorno. È un limite molto più alto rispetto a quello di altre prepagate!

Allo stesso tempo, per poter ricaricare la tua carta avrai dei limiti di plafond. Potrai arrivare fino a 50 mila euro in totale.

Tuttavia, dovrai adeguarti a quelli che sono i massimali previsti dai diversi livelli per i quali la carta viene emessa.

Per il primo livello, potrai ricaricare 1000 euro l’anno, per il secondo livello fino a 15 mila all’anno, mentre per il terzo livello potrai ricaricare quanto vuoi.

Per “salire di livello” dovrai fornire più informazioni, e quindi più garanzie, nel momento in cui richiederai l’emissione della carta.

Ad esempio, potrai passare al livello successivo con una verifica del tuo indirizzo di casa. Per il terzo livello dovrai, invece, fornire delle indicazioni corrette in merito alla provenienza dei fondi.

Ad esempio, dovrai dimostrare che il denaro proviene dalla tua pensione o dallo stipendio.

VEDI ANCHE: MIGLIORI CARTE PREPAGATE CON IBAN

Carta Prepagata con Iban ViaBuy MasterCard: Caratteristiche, Costi, Recensioni
5 (100%) 1 vote

Leave a Reply